Con una formazione in Flamenco e Danza sacra, vivo la danza come un mezzo per raggiungere altre dimensioni della realtà, creare una connessione con me stessa e il Divino ed esprimere i misteri che la mia anima mi chiede di esprimere. Per me è un atto di devozione, una preghiera, un richiamo, ma soprattutto qualcosa che mi permette di ricevere costantemente più Vita ed Energia e che mi aiuta a trasformare nel profondo le mie paure e le mie barriere. Sono la Donna che sono oggi grazie alla Danza e sono curiosa di assistere alle mie future trasformazioni come Donna, Essere umano e Anima incarnata grazie alla Danza e per mezzo della Danza.

IN SCENA

Alcuni spettacoli di flamenco a cui ho preso parte negli ultimi anni.

Alcune foto del ritiro di Danza sacra in Grecia e della Formazione in Danza mistica a Madrid, entrambi diretti dalla mia maestra Lalita Devi (www.lalitadevidanza.com) a cui sarò sempre grata per avermi introdotto alla Danza sacra e aver arricchito e cambiato il modo in cui mi muovo e da dove mi muovo.

IL RACCOLTO

Ballo quando raccolgo il grano, ballo quando sto bene, ballo quando sto male. Ballo al ritmo della natura, ballo al ritmo della vita.

BALLARE

NEL

REGNO

DEI MORTI

In Birmania ho avuto l’occasione di ballare durante una cerimonia ritualistica dedicata ai Nat, gli spiriti venerati dagli abitanti del luogo unitamente al Buddismo. Sono profondamente riconoscente per questa opportunità le cui ripercussioni sono ancora presenti nella mia vita di oggi.